Skip links

Scoby Hotel e altri modi per usare lo scoby

Lo scoby hotel è il miglior modo di conservare il vostro scoby, o mostro.. come lo chiamiamo a casa affettuosamente… Questa piccola colonia di lieviti e batteri da vita ad una bevanda fantastica come il kombucha. Lo scoby, come per i grani di kefir è composto di organismi che premettono la fermentazione del liquido nel quale viene immerso grazie anche allo starter e ogni volta che si prepara il kombcucha si forma un nuovo scoby sulla superficie del liquido. Ma cosa possiamo fare con un numero illimitato di scoby? Ecco lo scoby hotel serve proprio a quello, ma vi starete chiedendo perché mai una persona dovrebbe tenere in casa 50 scoby, a che cosa possono servire?

Lo scoby può essere usato in tantissimi modi, dalla preparazione di snack fino allo scrub per il corpo, eh si infatti quel film gelatinoso che, devo ammettere a molti fa orrore, ha in realtà delle proprietà fantastiche, essendo un’agglomerato di probiotici. E proprio per questo motivo è veramente impensabile buttare via qualcosa che può far bene, specialmente quando se ne ha in abbondanza.

 

Oltre al più ovvio utilizzo per preparare altro kombucha, possiamo mettere in un barattolo molto grande tutti gli scoby in eccesso e ricoprirli di kombucha, in questo modo gli scoby e lo starter si manterranno vivi e attivi per diversi mesi. Non eccedete però, dopo troppo tempo, come per i grani di kefir o il lievito madre, anche lo scoby deve mangiare, quindi basta aggiungere nel barattolo un po’ di tè zuccherato.

Avere uno scoby hotel vi permette di poter preparare kombucha in ogni momento, avendo una scorta non dovrete mai preoccuparvi se, come è successo a me, si forma della muffa sul kombucha e siete costretti a buttare via tutto. La scorta può essere utile per regalare scoby agli amici, ma anche per tanti altri utilizzi: ad esempio potete aggiungere un pezzetto di scoby in un frullato, oppure aggiungerlo all’impasto di energy ball senza cottura. Potete usarlo come concime per le piante (specialmente per l’orto) oppure darlo ai vostri animali domestici che sicuramente vi ringrazieranno. Se essiccate delle striscioline di scoby da 5x15cm potete fare dei biscotti probiotici per i vostri cani.

Altro utilizzo che si può fare dello scoby in eccesso è la sperimentazione di nuovi gusti di bevande fermentate, sapevate ad esempio che così come si fermenta il tè si può fare altrettanto col caffè? provate anche a fermentare tè roiboos oppure l’ibisco.

Qualche anno fa sono riuscita anche a ravvivare uno scoby che avevo abbandonato nello scoby hotel per 7 mesi, ci è voluto un po’ ma dopo diverse fermentazioni ha ripreso a fermentare benissimo. Bisogna sempre tenere conto del fatto che tra lo scoby e lo starter, quello che fa partire la fermentazione è sempre lo starter, quindi bisogna fare sempre attenzione a tenere lo starter al giusto punto di acidità e ben vitale.

Ma lo scoby fa bene anche alla pelle! infatti potete usarlo per lenire bruciature oppure, frullato in una crema mescolato allo zucchero è perfetto come scrub per viso e corpo!

 

Leave a comment