Skip links

Focaccia alla frutta

Questa è un’alternativa alle classiche merende o ai classici dolci da colazione, anche in questo caso la lievitazione avviene in maniera naturale grazie al kefir (potete anche usare del lievito madre).

Preparare l’impasto è molto veloce, specialmente se avete un robot da cucina, ma anche con un cucchiaio e una ciotola non ci impiegherete più di  5 minuti. Potete usare ogni tipo di frutta di stagione, mele, pere, pesche albicocche, ciliegie, ecc.

Se vi chiedete perché nella ricetta (così come in quella dei waffle) c’è il burro chiarificato o l’olio di cocco piuttosto che un olio vegetale, la risposta è molto semplice: gli oli vegetali sono tossici per l’organismo quando portati a temperature sopra i 160/180°, inoltre sono tutti ottenuti con procedimenti chimici, piuttosto che da un’estrazione naturale come quella dell’olio extra vergine d’oliva. Inoltre, non si può sapere con certezza la provenienza delle materie prime (che possono essere OGM). Il burro chiarificato o l’olio di cocco invece, contengono acidi grassi a catena corta e media, che aiutano a bruciare più in fretta i grassi e a creare un’ambiente sano per la flora intestinale. 

Ingredienti per l’impasto

  • 120gr di farina integrale (farro, grano, ecc..)
  • 250ml di kefir o siero di kefir
  • semi di chia (opzionale)
  • 1 uovo 
  • 1 cucchiaino di burro chiarificato (o olio di cocco)

Ingredienti per la copertura

  • 30gr di mandorle tritate
  • 1 mela
  • 40gr di uva passa
  • 1 cucchiaio di miele o sciroppo d’acero con 1 cucchiaino di olio di cocco o burro chiarificato
  • 1 cucchino di cannella
  • succo di limone
  • 1 cucchiaino di burro o olio di cocco per ungere la teglia o la padella

Preparazione

  • La sera prima impastate il kefir, l’uovo, il burro chiarificato e la farina fino ad ottenere un’impasto liscio (deve essere una sorta di pastella ma molto densa), aggiungete i semi di chia se ne avete a disposizione
  • Al mattino accendete il forno e riscaldatelo a 200° per almeno 15/20 min. Nel frattempo mescolate la cannella, il limone il burro e lo sciroppo in una ciotolina. 

Ora potete procedere in due modi a seconda dell’utensile che avete a disposizione:

  • CON PADELLA IN GHISA (al massimo da 26cm di diametro)
    – mettete la padella nel forno mentre si scalda
    – quando sarà abbastanza calda tiratela fuori dal forno,  mettete un cucchiaino di burro chiarificato o olio di cocco e ricoprite tutto il fondo facendo roteare la padella
    – versate l’impasto, allargatelo leggermente con un cucchiaio, ricoprite con il mix di cannella e spargetelo con un cucchiaio su tutta la superficie
    – ricoprite con mela, uvetta e mandorle o noci tritate
    – rimettete in forno e fate cuocere 20 min.
  • CON TEGLIA DA FORNO (al massimo da 26cm di diametro)
    – ungete il fondo della teglia mentre il forno si scalda
    – versate l’impasto, allargatelo leggermente con un cucchiaio, ricoprite con il mix di cannella e spargetelo con un cucchiaio su tutta la superficie
    – ricoprite con mela, uvetta e mandorle o noci tritate
    – aspettate che il forno sia caldo
    – forno e fate cuocere 20/25 min.

Questa focaccia può essere anche congelata (fino a 6mesi), potete preparane in quantità (raddoppiando o triplicando la dose) e congelare le porzioni da utilizzare al mattino. Basterà metterle in forno caldo per pochi minuti e saranno perfette.

 

 

 

 

Leave a comment