Cerca nel sito

Fermentazione

Le verdure vanno sempre fermentate con un coperchio, come il kefir, devono essere ben chiuse per evitare contaminazioni. Possono essere messe dentro una dispensa, ma se preparate molte verdure ed avete abbastanza spazio sono anche molto belle da tenere in vista. I crauti alle mele con le fette di mela sui lati del barattolo sono veramente decorativi (oltre che buoni!!).
Fermentare le verdure è il modo migliore per mantenerle, è impossibile che si formi il botulino nei barattoli di verdure fermentate. La fermentazione infatti nasce proprio dall'esigenza di mantenere i cibi nei periodi in cui il frigorifero ancora non esisteva.

Macchie bianche sulla superficie

Quando trovate delle macchie bianche sulla superficie non vi allarmate,  non è nulla di tossico o nocivo, solo un lievito particolare chiamano Kahm. Toglietelo e consumate le verdure senza timore. Per evitare che si formino queste macchie basta utilizzare un contenitore a chiusura ermetica. Altro caso in cui si può formare questa muffa è se le verdure non sono abbastanza fresche o i fermenti sono troppo deboli. Utilizzate sempre verdure freschissime e fate attenzione a non riutilizzare troppo spesso la salamoia di altre verdure per preparare nuovi barattoli, col tempo i batteri si indeboliscono e posso formare queste macchie.

Usate uno starter

Sebbene tutte le verdure possano essere preparare con solo sale e acqua è meglio aggiungere uno starter come il siero di kefir per potenziare l'effetto probiotico.
Potete anche acquistare degli starter on line ma in Italia sono costosissimi perché arrivano tutti dall'estero. Al contrario ottenere il siero dal kefir  non è una cosa complicata e se avete del kefir è gratis! Consiglio a tutti di provare perché il risultato è decisamente migliore e il quantitativo di probiotici presenti nelle verdure è decisamente maggiore (lo vedete dalla quantità di bollicine che si sviluppano nel barattolo).

Lasciate spazio

Quando preparate dei barattoli di verdure, ricordate sempre di non riempire troppo il barattolo, durante la fermentazione le verdure saliranno e se non c'è abbastanza spazio nel barattolo potreste trovarvi con una mini alluvione di salamoia in casa.

Temperatura

La temperatura ideale per fermentare le verdure è tra i 18 e i 25 gradi, così la fermentazione è leggermente più lenta ma più efficace.