Cerca nel sito

Questa è la stagione delle fragole, allora perché non provare a fare la seconda fermentazione del kefir con questo fruttino delizioso e tanto utile per la salute?

Le fragole sono molto utili per la nostra salute e introdurle nella nostra dieta (consiglio solo quando sono in stagione) è un'ottima idea per i tanti benefici che offrono all'organismo. 

Tra i vari benefici riscontrati nell'assuzione di questo frutto troviamo:

  • apporto naturale di vitamina c (che aiuta a migliorare la salute degli occhi, della pelle  e a rinforzare le difese immunitarie)
  • apporto naturale di antiossidanti come la luteina
  • apporto di flavonoidi che aiutano a regolare il colesterolo
  • riduzione degli stati infiammatori
  • regolazione della pressione
  • alto apporto di fibre insolubili che aiutano la produzione di acido butirico

Questi sono i benefici delle fragole.. ma cosa succede se a queste aggiungiamo un probiotico? I benefici triplicano, perché si aggiungono batteri buoni e enzimi che ci aiutano a mantenerci in forma, ad avere una pelle luminosa e liscia e un benessere generale.

Ricordate che le fragole fanno un po' da filtro al terreno dove vengono coltivate, quindi consiglio di acquistare principalmente fragole biologiche o non trattate per ottenere il massimo dei benefici. Va comunque detto che la fermentazione elimina i residui dei pesticidi e delle plastiche quindi sicuramente fermentarle nel kefir migliora la qualità del prodotto che state mangiando se non siete sicuri della provenienza.

Ingredienti

  • 500ml di kefir
  • 3 fragole

Preparazione

  • Tagliate le fragole a pezzi e mettetele in un vaso o bottiglia di vetro
  • Versate sopra il kefir appena filtrato
  • Lasciate a temperatura ambiente da 6 a 24 ore a seconda della temperatura della vostra casa ( in estate 6 ore sono più che sufficienti).
  • Riponete in frigo e fate raffreddare, potete frullare i frutti all'interno del kefir e bere il preparato come frullato, oppure gustare la frutta in pezzi e bere il kefir

Se il kefir si addensa verso l'alto e resta del siero in basso niente paura (è solo fermentato un po' di più), agitate il barattolo o la bottiglia e mettete in frigo, dopo qualche ora sarà ben denso e al gusto di fragola!