Cerca nel sito

Superfood? ormai questa parola spopola ovunque e specialmente in rete, spesso però con superfood si intendono cibi particolari, che magari arrivano dall'altra parte del mondo o che non sappiamo bene come reperire, ma se vi dicessi che avete i migliori superfood di domani a portata di mano?

Ormai è sempre più evidente la correlazione tra intestino e salute, ogni giorno nuove scoperte vengono pubblicate e si ha sempre di più chiara la potenza dei batteri presenti nel nostro organismo sulla nostra salute generale. Dal collegamento tra determinati batteri e lo sviluppo delle placche che provocano l'Alzheimer, alla cura della depressione e l'autismo, i motivi per cominciare a mangiare cibi fermentati sono veramente infiniti.  I superfood? io li ho già in casa!

Molti sicuramente penseranno di non avere il tempo, i soldi, di non essere in grado, ma preparare i cibi fermentati è semplice e veloce e soprattutto alla portata di tutti. Gli ingredienti sono già nel nostro frigorifero o nella nostra dispensa, basta mettere tutto insieme e aspettare qualche giorno e la nostra salute può iniziare a cambiare in meglio.

Di certo dei tre cibi fermentati che consiglio di solito, kefir, verdure e kombucha, quest'ultimo è il più "complesso", consiglio di iniziare col kefir o con le verdure, facili e veloci e soprattutto molto molto efficaci in tantissime patologie.

Provate con le carote fermentate, il loro gusto è meno pungente di altre verdure e sono facilmente utilizzabili su crostini e insalate. Anche il kefir è semplice, bastano un po' di latte, un cucchiaio di grani e in 24h potete iniziare a riempire il vostro intestino di batteri che vi proteggeranno contro allergie, malattie stagionali, vi aiuteranno a dormire meglio.

Ricordate che tutti i cibi fermentati non solo vi aiutano a ripristinare una flora batteria sana dopo cure antibiotiche, ma aiutano anche a mantenerla, mangiati tutti i giorni, anche in piccole quantità questi cibi vi cambieranno sicuramente la vita!